Luca Pinto

Gli esordi di Luca Pinto risalgono al lontano anno 2000 quando inizia a lavorare come bartender per il bar del Palasport di Bergamo.

Si aprono così le porte del mondo del beverage… Ecco le serate per “Gamec” e per la “Galleria Imperiale” di Sarnico.

Nel 2008 Luca Pinto ritorna nella zona di Bergamo dive partecipa a numerosi eventi pubblici e privati della movida bergamasca come notti bianche, feste in piazza, inaugurazioni di locali e negozi fino alla conoscenza e collaborazione con lo chef Chicco Coria e lo chef Gustavo Vandsbergs, ora proprietario e chef del “gu Bergamo”.

In questi anni Luca Pinto si specializza nella miscelazione avanzata e nella creazione di prodotti home made quali sciroppi, vermouth, amari e Gin ad infusione.

Nel 2016 sviluppa il primo drink mangiabile, non molecolare e senza gelatina che viene presentato durante la sua collaborazione con il “fuoriporta house bar” di Bergamo alta.

Successivamente portò il “Malerba” di Iseo a diventare locale Campari nella categoria mixolgy.

Attualmente collabora con il “Bar Borsa” di Piazza della libertà a Bergamo, continuando la sua ricerca e sperimentazione di prodotti innovativi e d’avanguardia.

Disponibile per consulenze, start up, formazione personale, creazione liste e problem solving.

Cell. +39 324 680 5779  – lukepinto@outlook.com
ILA MALU
NEGOZI
VENITECH
INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI